Sistema Bibliotecario dell'Area Nord-Ovest

Inizio pagina

Cerca

servizi

Area riservata

cod. 287 / sigla:CPB

Cenni storici della Biblioteca

La Biblioteca Comunale è situata al pian terreno del Palazzo Municipale già Palazzo Mallegori ( Sec.XVIII ), nell'ottocento residenza della pittrice contessa Teresa Mallegori ( 1806-1862 ),fervente mazziniana.

Il Palazzo è sede anche della Biblioteca Mandamentale,uno dei gioielli di Caprino.Seimila volumi in gran parte provenienti dal lascito che il sacerdote Carlo Rosa di Carenno fece ai Comuni della Valle San Martino  nel 1810,stabilendo che gli stessi libri dovessero essere conservati a Caprino.Ai testi liturgici,a quelli di legge,di storia e di arte,si aggiunsero ,col tempo grazie a un legato di 6.000 lire milanesi,i classici della letteratura italiana e latina e preziose opere come l'edizione veneta della

Enciclopedia francese.Dopo la chiusura ai primi del novecento, la Biblioteca ha riaperto i battenti il 18 settembre 1991.Oggi i volumi sono conservati con grande dignità negli scaffali lignei originali , a disposizione di chiunque intenda consultarli.